FANDOM


Un Compleanno Fuori Misura
S02E10 titolo
Informazioni
Stagione: 2
N ep. della stagione: 10
N ep. in totale: 36
Prima visione: Aflag 10/12/2011
Iflag 15/11/2012
Scritto da: M. A. Larson
Storyboarders: Raven Molisee
David Dick
Vedi anche
CopioneSpeculazioni
Episodi
Episodio precedente:
Dolce Come la Crema
Episodio successivo:
Festa dell'Amicizia

Un Compleanno Fuori Misura è il decimo episodio della seconda stagione di My Little Pony - L'Amicizia è Magica, ed il trentaseiesimo in totale. Spike diventa molto ingordo, e la cosa lo fa magicamente crescere sempre di più.

TramaModifica

Il rubino rosso fuocoModifica

L'episodio inizia nella biblioteca di Twilight Sparkle, dove lei ha deciso di riorganizzare tutti i libri, togliendoli dagli scaffali e poi risistemandoli (in sottofondo si può notare un tema musicale simile a quello de L'Apprendista Stregone); l'unicorno viene però distratta dalle risatine di Spike, che entra nella stanza mostrando soddisfatto il regalo che si è fatto da solo per il compleanno: un rubino rosso fuoco che ha "tenuto a invecchiare per mesi, e ora è quasi pronto".

S02E10 1

Oh, grazie Spikey-Wikey

Rarity arriva alla biblioteca proprio in quel momento, e nota immediatamente il rubino in mano al draghetto, elogiando le sue qualità. Twilight si lamenta dell'interruzione, e la stilista si scusa dicendo che era solo venuta a cercare qualche libro sugli stili di moda del passato, quest'ultima poi torna a dirigere la sua attenzione sul draghetto, colpita dal fatto che intenda mangiare la pietra preziosa. Spike capisce che Rarity apprezza veramente quel rubino, e decide di regalarglielo; lei apprezza a tal punto il gesto da dare al draghetto un bacio sulla guancia, per poi andarsene saltellando, mentre Spike dice che non si laverà mai più quella guancia.

La festa di compleanno di SpikeModifica

La scena si riapre con Twilight e Spike che hanno appena finito di mettere le decorazioni per il compleanno, quando l'unicorno tira fuori un fazzoletto per pulire la guancia di Spike, ormai sporca; il draghetto oppone resistenza scappando, ma l'unicorno usa la magia per teletrasportarlo ripetutamente indietro, finché ad un certo punto Spike non viene distratto da Pinkie Pie, la quale compare all'improvviso gridando "Buon compleanno, Spike!" e lanciando dei coriandoli. Twilight coglie al volo l'occasione per pulire la guancia del draghetto.

S02E10 2

Le Mane 6 festeggiano il compleanno di Spike

La festa prosegue con l'arrivo delle altre Mane 6, che consegnano a Spike i loro regali, fino a farlo cadere a terra dal loro peso. Spike guarda tutti quei regali confuso e Rainbow Dash gli chiede "Non lo sapevi che si fanno i regali al festeggiato?"; lui risponde che è il suo primo compleanno a Ponyville, e che gli altri anni riceveva un solo regalo, da Twilight: un libro; l'unicorno viola, sentendo questo, nasconde dietro di se un libro con un fiocco da regalo indietreggiando imbarazzata. Poco dopo Rarity mostra alle amiche un mantello che ha realizzato, annunciando che ne realizzerà uno per ogni amica, colpita dalla generosità di Spike.

I regali di compleannoModifica

S02E10 3

Avanti Spike, mi hai già ringraziata quindici volte!

Circondato dai regali aperti, Spike ringrazia Applejack abbracciandola, e la pony, imbarazzata, gli ricorda che l'ha già ringraziata ben quindici volte; lui risponde che è grato per il loro gesto, e vorrebbe che quella festa durasse per sempre. Sentendolo, Pinkie gli dice che non può durare per sempre, perché deve ancora andare all'Angolo Zuccherino per prendere la sorpresa speciale che i Cake gli hanno preparato per il compleanno.
S02E10 4

La tortina di zaffiri

Spike corre all'Angolo Zuccherino, dove i Cake gli danno una tortina allo zaffiro. Uscendo dal negozio si scontra per sbaglio con Cheerilee, facendo cadere la tortina ma riuscendo a prenderla al volo con la lingua; lui si scusa con la pony, per poi mangiare la tortina in un solo boccone ed aiutarla a raccogliere le cose che le ha fatto cadere, e quando menziona che è il suo compleanno lei gli regala una fedora bianca con una piuma rossa e gli augura buon compleanno.

Camminando per Ponyville, Spike capisce che dicendo che è il suo compleanno ogni pony gli regalerebbe qualcosa: riesce così a farsi dare la palla con cui Lickety Split sta giocando, ma quando prova a farsi dare dei fiori che Junebug sta trasportando, Twilight lo interrompe tirandogli un orecchio con la magia, e lo rimprovera. Il draghetto sembra dispiaciuto, e dice che restitirà i regali, solo per rimangiarsi tutto non appena l'unicorno si allontana, dicendo "Bene, vediamo chi altri ha un regalino per il piccolo e tenero Spike." Mentre pronuncia quest'ultima frase, le pupille gli diventano simili a quelle di un serpente, e come tale sibila.

La strana crescitaModifica

S02E10 5

Spike cresciuto

La scena si sposta alla mattina successiva, quando Twilight trova uno Spike decisamente cresciuto che dorme in mezzo a una serie di oggetti che ha preso il giorno prima. Mentre l'unicorno consulta i suoi libri per scoprire cosa sia successo il draghetto osserva i suoi nuovi artigli e braccia, quando si accorge che ogni oggetti nella stanza gli pare luccicante ed invitante, al punto di prendere il mappamondo di Twilight; quest'ultima tenta di riprenderselo, ma il draghetto insiste, prendendolo e aggiungendolo ad un'enorme pila di oggetti, per poi chiedere se può prendere anche qualche libro. L'unicorno glielo impedisce riprendendosi un libro, e quando Spike le risponde si accorge di come la sua voce sia improvvisamente diventata più profonda, ed inizia a preoccuparsi.

Twilight porta l'amico da un medico pediatra e poi da un veterinario sperando di scoprire cosa gli stia succedendo, ma entrambi rispondono di non saper cosa fare con un drago. L'unicorno decide allora di cercare consiglio da Zecora, che le spiega che quando un drago diventa ingordo, comincia a crescere sempre di più, così come la sua cupidigia. L'inquadratura poi si allarga, facendo vedere la casa della zebra completamente spoglia, mentre Spike sembra sparito.

L'attacco del dragoModifica

Twilight torna galoppando a Ponyville, solo per trovare Spike che tenta di prendere il monopattino di Scootaloo, mentre le crusaders fanno resistenza. L'unicorno riesce a distrarre il draghetto usando una "magnifica scopa" come esca fino a riportarlo nella biblioteca, chiudendolo in una stanza. Quando, dopo un po', va a controllare come sta, scopre che ha costruito una pila di libri, ed è costretta a portarli via e a lasciare l'amico in una stanza vuota; dopo poco si sente un forte rumore, e quando l'unicorno va a controllare trova un buco sulla parete a forma di Spike, e quest'ultimo è ovviamente scomparso. La scena si sposta da Applejack, dove quest'ultima si chiede chi mai abbia letteralmente preso tutte le foglie dei suoi alberi. Twilight la raggiunge dicendole che Spike è fuori controllo e che ha bisogno che lei lo prenda al lasso, ma la pony di terra ride all'idea, finché il draghetto non passa loro davanti portando con se le foglie.

S02E10 6

Twilight e Applejack legate ad un albero

Le due pony inseguono il drago, ognuna con in bocca l'estremità di una corda per poterlo catturare, ma finiscono col finire legate loro stesse ad un albero. Rainbow Dash le trova in quella situazione, ma scoppia a ridere prima di aiutarle, finché non si sente da lontano l'urlo di Fluttershy. Le tre corrono dall'amica, solo per trovarla nascosta sul ramo di un albero, e racconta loro di un gigantesco drago che è appena passato, sradicando il pollaio e riempiendolo di mele ed altra roba.

Subito dopo i pony sentono il grido di Pinkie Pie, e la raggiungono all'Angolo Zuccherino, dove sta lanciando torte contro Spike. Twilight dice all'amica di smettere di dargli altre torte, ma lei risponde "io non gliele sto dando, gliele sto lanciando contro, guarda!", continuando a lanciarle finché il drago non prende tutta la scorta, crescendo improvvisamente tanto da sfondare il tetto dell'edificio. Subito dopo Spike se ne va sfondando un altro muro, inseguito da Twilight, Fluttershy e Rainbow Dash, mentre Applejack trascina una Pinkie sconvolta da quello che è appena successo al negozio.

L'attacco del drago giganteModifica

Mentre Rarity stra provando un mantello nella Carousel Boutique, l'occhio gigante di spike appare attraverso la finestra, e subito dopo lui rapisce la stilista prendendola con una mano. La scena si sposta su una sirena d'allarme che sta suonando, ed anch'essa viene presa dal drago, mentre quest'ultimo continua a spargere il terrore rubando la parte superiore di una torre anti incendio ed una serie di pony corre spaventata per le strade della città. Fluttershy e Rainbow Dash volano dal drago, portandosi ognuna da un suo orecchio, ed entrambe tentano di convincerlo a lasciare andare Rarity, sebbene la pegasus pony gialla tenti comunque di addolcire le parole molto più dure della pegasus pony azzurra. In tutta risposta, Spike agita la coda, con cui sta tenendo Rarity, per scacciarle, facendole finire in un fiume, dove si vede anche galleggiare il mantello dell'unicorno, che si è strappato nel mentre.

Improvvisamente i Wonderbolts volano a tutta velocità contro il drago, mentre quest'ultimo vede una montagna nelle vicinanze, e decide di scalarla, senza ovviamente lasciar andare Rarity. I pegasus pony tentano di fermare il drago, riuscendo anche a tagliare alcune delle sue scaglie verdi, finché Spike non usa la torre anti incendio presa prima per prenderli al volo, e poi piantarla nel terreno intrappolandoli.

Rarity continua ad urlare arrabbiata, sgridando il drago fino a dirgli che averle strappato il mantello è "un misfatto contro la moda". Fissandola Spike nota il rubino rosso fuoco che lei porta al collo, e tenta di prenderlo, quando la stilista gli dice "mi è stato regalato dal mio caro, generoso e piccolo amico Spike... Il più gentile, amabile e dolce drago di tutto il mondo. È una gemma troppo preziosa perché la possa dare a un essere avido come te!"; quelle parole hanno un effetto sul drago, che viene colto da una serie di flashback dove lui regala quella gemma a Rarity, ricevendone in cambio un bacio. Il drago si tocca la guancia ed inizia a tremare, fino a tornare alla sua forma normale, rimpicciolendo all'improvviso. L'unicorno è decisamente sorpresa nello scoprire che quel drago è in realtà Spike, quando però i due cadono rovinosamente verso il suolo.

S02E10 7

Lei lo sa

Durante la caduta Spike tenta di confessare i suoi sentimenti per Rarity, ma quest'ultima lo ferma a metà frase, poggiandogli uno zoccolo sulle labbra e piangendo alcune lacrime di commozione. Rainbow Dash e Fluttershy volano a tutta velocità verso i due, ed usano il mantello strappato dell'unicorno, prendendoli al volo e poggiandoli poi dolcemente a terra. La scena si sposta sulla torre anti-incendio che cade di lato, facendo vedere i Wonderbolts all'interno che tremano abbracciati tra loro. Quando si accorgono di essere liberi, assumono una posa d'effetto e volani via al suono di un corno.

Modifica

S02E10 8

Spike scrive la sua lettera a Princess Celestia

Spike è seduto sul muretto di un ponte con aria triste ed osserva tutto il caos che ha causato, quando Rarity lo raggiunge e gli dice che è fiero di lui per essersi fermato "salvando" Ponyville, dicendo poi che è un eroe e dandogli un altro bacio sulla guancia. La scena poi si sposta su Spike che scrive una lettera a Princess Celestia, scrivendo che ha imparato il valore della gentilezza e della generosità, che "è la cosa più preziosa al mondo... Beh, insomma, è quasi la più preziosa", e mentre pronuncia queste ultime parole Spike si gira di lato, rivelando il bacio di Rarity sulla sua guancia, letteralmente incorniciato.

CameiModifica

Tra gli oggetti collezionati da Spike durante l'episodio, si possono notare:

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale