FANDOM


La Storia dei Cutie Mark
250px-Rainbow Dash shows her cutie mark S01E23.png
Informazioni
Stagione: 1
N ep. della stagione: 23
N ep. in totale: 23
Prima visione: Aflag.png 15/04/2011
Iflag.png 28/10/2011
Scritto da: M.A.Larson
Storyboarders: Jim Miller
Francisco Avalos
Episodi
Episodio precedente:
Sempre Meglio Chiedere
Episodio successivo:
Tutto è Bene ciò che Finisce Bene

La Storia dei Cutie Mark, titolo originale The Cutie Mark Chronicles, è il ventitreesimo episodio di My Little Pony: L'Amicizia è Magica, stagione uno. in questo episodio, le Cutie Mark Crusaders cercano le sei protagoniste per sapere come loro abbiano fatto ad acquisire i loro cutie mark. Questo è il primo episodio nel quale tutte e tre le Cutie Mark Crusaders e tute le sei protagoniste hanno contemporaneamente un ruolo parlato.

TramaModifica

Apple Bloom, Scootaloo e Sweetie Belle continuano il loro viaggio alla ricerca dei loro talenti speciali. Iniziano provando a fare zip-lining ma senza successo andando a sbattere contro il monte.Mentre puliscono, Apple Bloom ricorda alle altre che a Ponyville ci sono molti pony con un Cutie Mark, e che forse sapere come loro li hanno ottenuti le aiuterebbe nella loro missione di ottenerlo.

La prima pony che incontrano è Applejack.

Applejack: la cittàModifica

200px-Manehattan2.png

La piccola Applejack nella grande Manehattan

Applejack racconta che un tempo, quando era piccola, lasciò Ponyville per andare a vivere a Manehattan insieme alla famiglia Orange che sono degli zii. Questi ultimi promettono che Applejack in poco tempo si comporterà come una vera cittadina di Manehattan brava,educata e perfettina come loro. Durante una cena con alcuni esponenti dell'alta società, Applejack dice loro quanto lei ami questa città, e anche di come la mancanza di Ponyville e della sua vecchia vita le abbiano causato delle vistose e brutte occhiaie.E comincia a parlare di galli,ma i reali non sanno che cosa siano. Una mattina, mentre guarda il sole sorgere, si chiede cosa stiano facendo in quel momento Granny Smith e Big Macintosh. Proprio in quel momento, Applejack sente un forte colpo e vede un bellissimo arcobaleno colorato nel cielo puntare proprio verso Ponyville. La pony quindi decide di tornare alla sua vecchia vita a Ponyville, ed accettando il suo ruolo di contadina, il suo Cutie Mark appare, ed è formato da tre mele rosse intere.Finita la storia, Scootaloo dice al gruppo di andare altrove possibilmenge da Raimbow Dash.

Il gruppo di giovani pony incontra quindi Fluttershy, che rivela alle tre che il suo Cutie Mark fu merito di Rainbow Dash.

Fluttershy: i campiModifica

200px-Filly Fluttershy humiliated S1E23.png

Fluttershy umiliata e spaventata alla Scuola di Volo

Nel ricordo di Fluttershy, la pony racconta di essere stata la peggior volatrice del campo di volo estivo e anche in tutta Nuvola City. Dopo aver fallito nel volare attraverso un anello di nuvole, due pegasus pony iniziarono a prendersi gioco di lei. Improvvisamente, Rainbow Dash apparve per difendere la povera Fluttershy, quindi sfida i due pegasus pony arroganti ad una sfida di volo ad ostacoli.Alla partenza, Fluttershy sventola la bandiera ed i tre pony partono a tutta velocità, tuttavia Rainbow Dash finisce con il far cadere Fluttershy giù dalla sua postazione a nuvola verso la terra. Incapace di volare, viene salvata da uno stormo gigante di farfalle colorate che attutiscono la sua caduta e la adagiano dolcemente in un campo di bei fiori colorati.Quando Fluttershy si guarda attorno, è molto stupita ed affascinata dalla bellezza di quel luogo e della creature che lo abitano. Fluttershy non era mai stata così vicina alla terra prima di quel momento. L'incontenibile gioia di quel momento la induce a cantare una canzone, Quante Meraviglie, che esprime tutta la sua ammirazione per quel nuovo e meraviglioso mondo appenalo ha scoperto.All'improvviso, sente un'esplosione dietro di lei, e vede un arcobaleno grandissimo proveniente da Nuvola City disegnarsi nel cielo. L'esplosione ha però spaventato gli animali, ma la pony, senza indugiare un momento, li fa calmare uno per uno,tutti quanti. Il suo eccezionale talento di comunicazione con gli animali le fa guadagnare il suo Cutie Mark, formato da tre farfalle rosa in simbolo del suo amore per gli animali.

Finita la storia, Scootaloo e ansiosa di trovare Rainbow Dash per farsi raccontare di come fosse andata la gara di Fluttershy. Sweetie Belle suggerisce che potrebbero chiedere a sua sorella Rarity,grande stilista.Giunti da Rarity, la aiutano con il suo ultimo lavoro, e la pony, sentendo delle tre puledrine alla ricerca dei loro Cutie Mark, racconta al gruppetto di come abbia ottenuto il suo.

Rarity: la rocciaModifica

200px-Rarityrock.png

Rarity davanti ad una roccia che sembra inutile, ma in realtà...

Rarity racconta che quando era una giovane puledra, le fu chiesto di confezionare alcuni costumi per la recita scolastica di fine anno. L'insegnante le disse che i costumi erano molto carini, ma non era abbastanza per Rarity,dovevano luccicare come delle stelle in cielo: dovevano essere spettacolari. Cercando di creare vestiti sempre più perfetti, il suo sogno di diventare una creatrice d' alta moda si era ormai creato. Ad un certo punto, il suo corno si illuminò e la trasportò fuori da Ponyville verso le terre desolate attraversando foreste buie e nevi montane. Rarity sapeva che ogni avvenimento magico accadeva per una ragione, e che il suo corno l'avrebbe condotta verso il suo destino. Dopo essere stata trascinata per miglia nelle zone desolate, Rarity si ferma davanti a una grossa roccia sporca e grottesca. All'inizio Rarity si lamenta dicendo di aver fatto tutta quella strada per una stupida roccia, ma poi sente un botto fragoroso, e vede un arcobaleno colorato apparire in cielo. L'onda d' urto provocata dall'Arcoboom Sonico rompe la roccia davanti a Rarity, facendo scoprire al suo interno un'enorme quantità di gemme. Entusiasta, Rarity porta a casa queste gemme, e le usa per decorare i costumi per la recita scolastica, che diventano favolosi, facendole guadagnare il suo Cutie Mark, formato da tre gemme azzurre in ricordo della roccia e dei suoi costumi.

Scootaloo, ancora una volta, esorta il gruppo ad andare via per cercare Rainbow Dash.

Twilight Sparkle: l'esameModifica

200px-Twilight reading book S01E23.png

Twilight, studiosa della magia sin da piccola

Anche da molto piccola, Twilight aveva un incredibile talento per la magia. La piccola pony era entusiasta di prendere parte alla Festa del Sole d'Estate a Canterlot. Dopo aver visto la sovrana di Equestria far sorgere il sole, volle imparare tutto sulla magia. I suoi genitori notarono il suo grande interesse per la magia, quindi la portarono alla Scuola per Unicorni Dotati di Princess Celestia. L'unica cosa tra la piccola Twilight ed il suo sogno era un difficile esame da superare, esso consisteva nel far schiudere un uovo di drago, che al primo tentativo fallisce, a causa dello stress dell'esame. Triste per aver fallito la prova ed aver fatto perdere tempo agli esaminatori, Twilight guarda sconsolata fuori dalla finestra, dove vede un grande arcobaleno disegnarsi nel cielo. Questo evento scatena la forza magica nascosta della pony, che non solo fa schiudere l'uovo, ma fa diventare il Drago al suo interno alto decine di metri, fa levitare i giudici e trasforma i suoi genitori in piante. Princess Celestia, avendo visto l'evento da fuori, interviene per far tornare tutto alla normalità. Celestia si complimenta con Twilight per la sua incredibile potenza magica, ma le ricorda di doverla tenere sotto controllo. La principessa si offre di prendere Twilight come sua allieva personale, ed i suoi genitori le dicono di accettare, e la piccola pony piange dalla gioia di quel momento; Celestia fa anche notare ai presenti che un Cutie Mark è apparso sul fianco di Twilight: una stella a sei punte con altre sei stelle attorno, il simbolo della magia.

Le Cutie Mark Crusaders, sentita la storia, si dirigono verso L'Angolo Zuccherino, dove pensano che si trovi Rainbow Dash, tuttavia qui incontrano Pinkie Pie, che racconta alle tre di come abbia preso il suo Cutie Mark.

Pinkie Pie: la festaModifica

200px-Pinkiesmile.png

Il primo,smagliante sorriso di Pinkie

Stando alla storia di Pinkie Pie, la vita per la ridente pony non è sempre stata felice come ora. Durante il suo ricordo infatti si vede una giovane Pinkie mentre lavora ad una cava di pietra insieme alla sua famiglia fuori da Ponyville: nessuno rideva, giocava o faceva festa in quel posto. Dopo che la sua famiglia era entrata in casa, Pinkie sentì un'esplosione, seguita da una folata di vento che le scompigliò la criniera. Guardò in alto, e vide un bellissimo arcobaleno squarciare il cielo. Tutti quei colori riempirono il suo mondo, che fino a quel momento era stato solamente del grigio colore della pietra. Soverchiata da una gioia immensa, disse di voler sorridere per sempre, e di voler diffondere anche agli altri la sua gioia. Il giorno seguente mentre la sua famiglia stava andando fuori per lavorare, Pinkie li chiamò per venire in casa: all'interno c'erano festoni, palloncini, dolci e bevande di ogni tipo; all'inizio la cosa sembrò non piacere alla famiglia, che però poi fu coinvolta da tutta quella gioia e si mise a ballare con Pinkie allegramente. Quel giorno il suo cutie mark apparve: tre palloncini da festa.

Pinkie finisce il racconto dicendo "Questo è il modo in cui è nato il regno di Equestria"; le Cutie Mark Crusaders, piuttosto confuse, lasciano L'Angolo Zuccherino per andare a cercare Rainbow Dash. Alla fine le tre trovano l'azzurra pegasus pony insieme alle sue cinque amiche, e le chiedono della gara e del suo cutie mark.

Rainbow Dash: la garaModifica

200px-Filly Rainbow Dash sonic rainboom S1E23.png

L'Arcoboom Sonico che Rainbow Dash creò da piccola

Iniziando da quando la storia di Fluttershy era terminata, il ricordo riprende con Rainbow Dash ed i due altri pegasus pony mentre gareggiano attraverso gli anelli di nuvole per vincere la gara. Uno degli sfidanti sbatte contro un palo, mentre l'altro riesce a spingere via Dash, che però riprende subito il controllo e torna in gara. Rainbow dice alle tre Cutie Mark Crusaders che l'adrenalina e la velocità di quel momento, unite alla voglia di battere i due bulli più di ogni altra cosa, le hanno permesso di fare qualcosa considerato solo leggenda: un Arcoboom Sonico. Rainbow Dash vinse la corsa ed ottenne il suo Cutie Mark: una saetta multicolore che esce da una nuvola.


Modifica

Alla fine della storia di Rainbow Dash, le presenti si rendono conto che è stato l'Arcoboom Sonico di Rainbow Dash a fare si che tutte loro quel giorno vedessero l'arcobaleno che ispirò le loro decisioni. Le sei si stringono in un abbraccio di gruppo, ed anche le Cutie Mark Crusaders le imitano, con molto disappunto da parte di Scootaloo.







Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale